20
Set
visite al sito web

Come aumentare le visite al sito web

Una volta pubblicato online un sito è necessario che abbia traffico, sia raggiungibile e che riceva molte visite dagli utenti online. Sono diverse le strategie di web marketing da adottare per favorire e aumentare le visite al sito, attraverso il posizionamento sui motori di ricerca.

Come già saprete, la pubblicazione di un sito online non è abbastanza per generare traffico. La generazione e incremento del traffico e delle visite al sito, dipende molto dalla generazione e condivisione d’informazione. Tra questi è importante fare in modo che gli altri siti, pagine social, blog, community parlino del nostro sito, inserendo nei loro contenuti e nei loro commenti dei link diretti al nostro sito. Questa è la tecnica dei backlink. Fate molta attenzione ai backlink negativi, facilmente penalizzabili da google. Tra questi, come molti sapranno, è ormai defunto il vecchio metodo del link building.

Ma come fare, quindi, a portare traffico e visite al sito senza rischiare di essere penalizzati? Il gioco è molto semplice, ma bisogna agire affidandosi a dei professionisti del settore. Dopo aver scelto le aree tematiche e gli argomenti da trattare sul vostro sito, come già abbiamo spiegato parlando di posizionamento dei siti online, fate in modo di proporre contenuti aggiornati e di qualità e divulgarli attraverso le pagine social.

Cercate di proporre qualcosa che gli altri non hanno ancora fatto, oppure cercate un modo originale e creativo per farlo rispetto agli altri. Solo in questo modo starete fornendo ai vostri utenti e potenziali clienti, dei contenuti interessanti. Saranno loro stessi a decidere se condividerlo o riproporlo ai loro contatti, in modo del tutto naturale e spontaneo. È questo la famosa e intramontabile tecnica del Word for Mouth, ovvero Passaparola.

Altro suggerimento per aumentare le visite al sito è quello di proporre più contenuti freschi e aggiornati nelle sezioni più visitate dal sito; valutazione che ti consigliamo di fare attraverso gli strumenti di Web Analytics.

Infine assicurati che il sito funzioni correttamente, che i metadati, quindi tag title, categorie e link funzionino correttamente e non generino pagine errore. Se non sei del tutto pratico, puoi richiedere una consulenza gratuita ai nostri esperti SEO.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Contatti

Presto il consenso al trattamento dei dati secondo l'informativa sulla Privacy resa ai sensi dell'art. 13 D. LGS. 196/2003