30
Nov
formato contenuto

Strategie di web marketing: il formato giusto per aumentare i link

Nel mondo del web ci si chiede sempre quale debba essere il formato corretto per presentare le informazioni in modo che siano recepite dagli utenti in modo utile e quindi considerati contenuti di valore e affidabile, nonché potenzialmente condivisibili. Chi dice che i contenuti siano tutti simili, sbaglia, perché questi cambiano sotto tanti aspetti. Cambia il formato  e anche il modo in cui il messaggio, o meglio l’informazione viene fornita all’utente e cambia, di conseguenza, il modo in cui la notizia o informazione viene recepita dagli utenti.

Non esiste, ad oggi, uno strumento che permetta di stabilire se e come un contenuto possa essere efficace rispetto agli altri. Sicuramente, come è risaputo ormai, il titolo e l’immagine sono i primi elementi fondamentali con cui si comunica agli utenti e anche gli unici elementi per cui quegli utenti decideranno di cliccare sul contenuto.

Secondo alcune ricerche da Seo Moz a nostro avviso ipotesi avrebbero sottolineato i termini che cercano di attirare l’attenzione nei titoli rispetto ad altri, come per esempio “scopri come fare per”, “ecco la soluzione…” e simili. Sembrerebbe che questi post stimolerebbero la curiosità degli utenti. È anche vero che molti utenti non riconoscono come autorevole questo tipo di messaggio e per questo motivo lo scartano.

Quindi non sempre questo tipo di formato può essere utile per favorire il posizionamento tra i risultati di ricerca.

Sempre Seo Moz ha pubblicato un’indagine interessante per capire quali siano i formati di contenuto preferiti nelle strategie di comunicazione e l’effetto di coinvolgimento che questi hanno sugli utenti che cliccano e condividono.

Dall’analisi di circa 757mila post selezionati è emerso che i post preferiti sono i post a lista, seguiti da i why post (perché…), i post con video e i post con infografiche e infine i quiz.

I why post hanno dimostrato avere una maggiore efficacia, sia nei clic, sia per quanto riguarda la condivisione.

La condivisione dei post è molto importante per una campagna, in quanto è il primo step per incrementare la visibilità del proprio brand tra gli utenti.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Contatti

Presto il consenso al trattamento dei dati secondo l'informativa sulla Privacy resa ai sensi dell'art. 13 D. LGS. 196/2003