14
Nov
Instagram multiaccount

Su Instagram arriva il multiaccount per i social media manager

Di giorno in giorno il successo di Instagram aumenta, tanto che oltre ai singoli utenti privati anche le aziende hanno deciso di iniziare ad aprire profilo per raggiungere i propri utenti attraverso selfie o foto interessanti. La semplice comunicazioni fotografica ha un impatto maggiore rispetto ai tweet o ai messaggi di Facebook e attira più facilmente l’attenzione degli utenti.

Per questo motivo oltre agli utenti comuni che hanno voglia di divertirsi trasmettendo immagini proprie o scatti rubati, cresce sempre di più il numero di piccole e medie imprese che cercano di affermarsi sulla nuova realtà social.

È fondamentale, quindi, essere presenti su Instagram e avere un engagement continuo che come le altre realtà social, richiede del tempo, tanto da essere un vero lavoro per i social media aziendali.

Per chi non lo sapesse, Instagram è una piattaforma social dove gli utenti interagiscono tra di loro pubblicando foto e video, scambiandosi apprezzamenti sulle immagini pubblicate. A tal proposito è importante studiare una strategia vincente prima di creare un’organizzazione che possa suscitare l’interesse degli utenti che decideranno di seguirla.

Per molti utenti, soprattutto i gestori aziendali, diventa indispensabile avere un multi accesso tra i vari profilo. Gli sviluppatori di Instagram stanno già testando delle versioni aggiornate della piattaforma che includono lo strumento multi account per favorire gli utenti che usano Instagram a livello professionale. Una soluzione che diversi sviluppatori di app “non conformi” alle linee guida di google e delle app in generale avevano già realizzato ma, essendo un canale poco sicuro, non era accessibile a tutti gli utenti.

Adesso, tramite il nuovo aggiornamento di Instagram i social media manager potranno switchare dal proprio profilo personale a quella aziendale senza dover eseguire continuamente login e logout. Non è ancora tutto pronto ma sicuramente bisognerà attendere poco, prima che la nuova versione sia attiva e disponibile per i professionisti del settore.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo non sarà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati*

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Contatti

Presto il consenso al trattamento dei dati secondo l'informativa sulla Privacy resa ai sensi dell'art. 13 D. LGS. 196/2003